Ascoltare la musica fa bene, lo dice la scienza. L’effetto rilassante o stimolante della musica non sembra legato solo alla dolcezza della melodia o al tono di voce del cantante ma anche alla struttura del brano ascoltato. Numerosi studi hanno verificato, per esempio, che nell’uomo le note musicali possono abbassare la pressione sanguigna e ridurre la frequenza cardiaca. Il battito cardiaco e il respiro delle persone coinvolte nei test si sono sincronizzati con la musica a prescindere dalle conoscenze e…